Corso di Canto con Roberta

Come spesso si riscontra nei talenti naturali, Roberta Nasti fin da piccolissima dimostra una notevole predisposizione alla musica, partecipando e vincendo varie selezioni in manifestazioni canore per bambini.
Partecipa in età pre-adolescenziale al coro di voci bianche diretto dalla maestra A. Campana del Teatro San Carlo di Napoli.
Dai 14 anni comincia lo studio sistematico di tecnica ed espressione canora, corso di studi che persegue per 5 anni.
Dal 2004 al 2006, segue un corso di recitazione presso la “Piccola scuola di teatro” di Silvana Guerriero, in Napoli; con conseguimento di diploma finale.
Da quell’anno in poi, viene chiamata a partecipare come figurante a varie fiction televisive di produzione RAI.
Partecipa, vincendo il primo premio, al Festival della Cicala, edizione 2007.
Nello stesso anno viene selezionata per la formazione di un coro polifonico diretto dal maestro C. Morelli del Teatro San Carlo di Napoli.
Dal 2007 annovera varie collaborazioni in qualità di corista e voce solista con diversi artisti tra i quali Eduardo De Crescenzo, Nino Buonocore, Maurizio Vandelli, Daniele Sepe, Paolo Mengoli.
Nello stesso anno inizia l’attività di cantante solista, che consolida dal 2009 con il gruppo “Roberta Nasti Quartet”, proponendo numerosi concerti in vari music club italiani con notevolissimo riscontro.
Sempre nel 2009 si iscrive al Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli in qualità di cantante presso il dipartimento jazz.
Nel 2011 partecipa come cantante solista nella Jazz Ensamble del conservatorio al progetto Ismez "I giovani nei giovani", diretta dal Maestro Marco Sannini, con la partecipazione di Andy Middleton, apprezzatissimo sassofonista americano.
Dallo stesso anno viene scelta come cantante solista nell’orchestra Jazz Ensamble del Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli.
Nello stesso anno esce il suo primo disco “Io non ho paura di volare” prodotto da Paolo Varriale, su etichetta Clapo Music e distribuito da Edel, a cui collabora in alcuni brani come autrice delle musiche e/o dei testi.
Nel 2012 nasce un nuovo singolo dal titolo “Indiani tra i cow-boy”, sferzante ed ironica denuncia al mercato musicale italiano.
Nel maggio 2012 partecipa al progetto Organic Orchestra “Murmuration” composto e condotto da Adam Rudolph con l’ “Ensemble Dissonanzen Improart Orchestra”.
Il 30 giugno 2012 apre con i brani del suo album il concerto di Rino Zurzolo al Castel Sant'Elmo di Napoli.
Il 30 settembre dello stesso anno, partecipa alla rassegna "Piedigrotta" con il progetto "Musiche dal Sud", una rilettura di temi e sonorità della tradizione meridionale secondo una sintassi di estrazione jazzistica.
Il 23 novembre 2012 si laurea a pieni voti, al Conservatorio di Napoli San Pietro a Majella, in Musica Jazz (I livello).
Dal 26 al 29 novembre 2012, partecipa al tour "Music Live" come cantante solista nella Jazz Ensemble del Conservatorio di Musica San Pietro a Majella, diretta dal Maestro Marco Sannini, con la partecipazione di Pedro Sarmiento, noto pianista spagnolo.
Da Febbraio 2013 interpreta il ruolo di cantante - attrice in “Viviani Varietà” condotto da Massimo Ranieri, con la regia di Maurizio Scaparro.
Cantante - attrice nello spettacolo “Sogno…!” rappresentato il 2 Marzo 2013 al Teatro Comunale di Caserta prodotto dalla Compagnia Gli Ipocriti, con la regia di Ernesto Lama.
Ispirata dall' esperienza con Massimo Ranieri, dà vita ad un nuovo progetto di musica e prosa di Raffaele Viviani: "Tarantella Segreta" .
Il 24 maggio 2013, partecipa al progetto "Changing The System" diretto da David Ryan e Gianni Trovalusci con l' “Ensemble Dissonanzen Improart Orchestra”.
Il 1 giugno 2013 in occasione delle celebrazioni per i 67 anni della Repubblica Italiana canta al Teatro San Carlo di Napoli con il Coro di Voci Bianche del San Carlo, diretto da Stefania Rinaldi insieme alla Jazz Band del Conservatorio San Pietro a Majella diretta dal M° Marco Sannini.
Il 4 luglio 2013 canta al Castel Sant'Elmo di Napoli come voce solista nella Tribunal Mist Jazz Band.
Il 6 e 7 luglio 2013 partecipa ad Umbria Jazz con la Tribunal Mist Jazz Band.
Il 10 luglio 2013 partecipa a Pozzuoli Jazz con il progetto "Soulmates".
Il 12 luglio 2103 partecipa alla rassegna "Musica nei cortili" III edizione, come guest al concerto del pianista Domenico Sanna. 
Il 22 agosto 2013 partecipa alla rassegna Notti Mediterranee (Monte di Procida) con il progetto "Soulmates" feat Luigi Di Nunzio.
Il 25 agosto 2013 partecipa ad Ischia Jazz con la Tribunal Mist Jazz Band.
Il 24 novembre 2013 partecipa al "Master Class" con Gegè Telesforo.
Il 14 dicembre 2013 presenzia la Notte D'arte con il progetto "Tarantella Segreta" di Raffaele Viviani in Piazza Santa Maria La Nova di Napoli.
Il 3 ottobre 2014 canta alla manifestazione di beneficenza “A Voice For Women” con la partecipazione del Prof. Francisco Gnisci Bruno Premio Nobel per la pace 1985.
Il 25 ottobre canta in “Roberta Nasti Quartet” alla rassegna “Oktober Jazz Fest 2014”
Il 20 marzo 2015 si laurea a pieni voti, al Conservatorio di Napoli San Pietro a Majella, in Musica Jazz (II livello).
Il 26 luglio 2015 vince la Settima Edizione del Premio Valentina Giovagnini con la sua composizione inedita “Nobody can be alone”.
Il 14 agosto 2015, alle Terme di Telese, vince il primo premio per aggiudicarsi in semifinale a “Una Voce per Sanremo Tour”, che si terrà il 5 ottobre al Teatro Ariston. 
Il 31 Agosto 2015 apre il concerto di Valerio Scanu a Camposano (NA).
Il 20 settembre 2015 vince il Primo Premio della categoria cantautori al concorso Voci D’Oro con il suo inedito “Nobody can be alone”.
Il 5 novembre 2015 con il progetto “Soulmates” apre il concerto di Jarrod Lawson.
Nel maggio 2016 partecipa al programma "The Voice of Italy", nelle Blind audition canta "Anima" di Pino Daniele facendo breccia nei tre coach su quattro presenti: Pezzali, Dolcenera ed Emis Killa!
Dopo l'avventura a #TVOI, presente a settembre il suo nuovo singolo "Non andare via".